Spara allo zio dopo lite, 30enne fermato dalla polizia mentre fuggiva

TORRE DEL GRECO- Gli agenti del Commissariato di Polizia Torre del Greco hanno arrestato Mario Buonocore, di 30 anni, responsabile dei reati di porto illegale di arma clandestina, ricettazione, lesioni personali aggravate e detenzione illegale di munizioni. Stanotte in via Mortelle i poliziotti, in servizio di controllo del territorio, hanno udito l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco e poco dopo un giovane fuggire impugnando un arma. Gli agenti sono riusciti a convincere l’uomo a fermarsi e, a questo punto, anche a disarmarlo. Quindi sono entrati in un appartamento al piano terra dove hanno soccorso il ferito, zio dell’aggressore; la vittima era stata raggiunta da diversi colpi alle gambe. Indosso all’arrestato gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una pistola con  matricola abrasa mentre 37 munizioni sono state scoperte in un appartamento. La vittima, zio del  Buonocore, invece è stata medicata in ospedale per le ferite riportate e refertata per alcuni giorni.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online