Cade da impalcatura in una fabbrica di legname, muore operaio 56enne

NAPOLI – E’ morto nella notte all’ ospedale “San Giovanni Bosco” l’ operaio precipitato ieri da un impalcatura in un deposito di legname ad Afragola. L’ uomo, Vincenzo Silvestri, 56 anni, di Casavatore, stava eseguendo nel pomeriggio di ieri lavori di ristrutturazione su un’ impalcatura a 7 metri di altezza. Per motivi che la polizia sta cercando di accertare, l’ operaio è precipitato al suolo. Le sue condizioni sono apparse subito gravi. (ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online