Calcio e futsal: sorride solo il Nola, pareggio per Cicciano, ko per San Vitaliano e Borussia Campos

NOLA (Saverio Quatrano) –  La sesta giornata del campionato di Promozione, vede il Nola proseguire la sua rincorsa alla vetta, con la vittoria ottenuta tra le mura amiche col Summa Rionale Trieste grazie alle reti di Della Marca e Conte. I bruniani si portano a quota 14 in classifica a soli due punti dal primo posto occupato dall’Afragolese, ma i bianconeri a differenza delle altre squadre che lottano per il primato, possono contare su un tifo da categoria superiore . Nello stesso girone in cui milita il Nola, il San Vitaliano perde in casa per tre reti ad uno dalla capolista Afragolese. Nella prima frazione di gioco Cerrato su rigore aveva regalato il pareggio al San Vitaliano dopo il vantaggio iniziale di Autiero, ma Russo e Di Girolamo hanno fatto gioire i tifosi giunti da Afragola e condannato il San Vitaliano a restar fermo in classifica a quota cinque punti in quintultima posizione. Sempre nel girone A il Cimitile doveva essere impegnato nella difficile trasferta in casa dell’Ortese, ma la gara è stata rinviata a data da destinarsi .Sposandoci nel girone C del campionato di promozione, Il Cicciano ottiene un prezioso pareggio a Serino grazie al primo gol in maglia biancorossa di Mustapha. I biancorossi hanno raccolto sei punti in sei gare di campionato e sabato al Magnotti contro la Virtus Avellino, saranno chiamati ad ottenere la prima vittoria stagionale dinanzi ai propri tifosi. In prima categoria il neopromosso Atletico Cimitile nella seconda giornata di campionato viene sconfitto in trasferta dal Manzoni per tre reti a zero e resta fermo in classifica al punto conquistato all’esordio in casa col Diaz Ottaviano. In questo fine settimana la notizia più bella arriva dal Futsal (calcio a 5), con l ’esordito ufficiale della nuova squadra di Camposano: si tratta del Borussia Campos che nasce dalle ceneri della vecchia Virtus Cicciano, giocherà il campionato di serie D e sabato ha esordito in quel di Faibano di Camposano perdendo in coppa Italia cinque a quattro col Fuorigrotta. La squadra è attrezzata per disputare un campionato di vertice come dichiarato dallo stesso mister Nello Lauro, ma all’inizio pagherà il netto ritardo di preparazione rispetto alle altre formazioni, visto che hanno iniziato il ritiro precampionato quasi un mese dopo rispetto alla normale tabella di marcia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online