Cicciano, è allarme truffe in centro: anziani vittime di raggiri

CICCIANO- Timore e sconcerto sono i sentimenti che albergano in molti cittadini della città del Palio. Il motivo sono i ripetuti tentativi di truffa ai danni di anziani che si stanno registrando anche a Cicciano nelle ultime settimane e che sono stati  denunciati ai carabinieri di Nola. Il modus operandi dei truffatori appartiene ad un copione conosciuto, così pure il bersaglio dei loro raggiri sono quasi sempre persone anziane ed indifese. Ciò che lascia interdetti è la profonda conoscenza dei dettagli della vita delle persone che intendono truffare.

Secondo quanto raccontato dalle stesse vittime dei raggiri, una persona ben vestita e dall’apparenza distinta che si spaccia per avvocato e dice di essere di Nola bussa negli ultimi giorni  alle abitazioni di persone in là con l’età, Nelle ultime settimane la scena si è riproposta più volte in alcuni quartieri della città; l’individuo si presenta con fare affabile e dice di avere un assegno di diverse migliaia di euro da consegnare per conto di un parente stretto dell’anziano. Se la persona indicata è assente (come capita sempre), il truffatore chiede comunque di consegnare l’assegno e di ricevere il resto in contanti. In questo modo tenta di sottrarre migliaia di euro. Lo stesso colpo, con qualche dettaglio diverso, è avvenuto anche dinanzi l’ufficio postale di via Marconi.

Non sempre, per fortuna, i raggiri raggiungono lo scopo. Ma l’allarme sociale è comunque alto. Casi simili sono stati segnalati anche a Camposano e Cimitile, e pure nel vicino Baianese dove alcuni anziani sono incappati nella rete dei malfattori perdendo migliaia di euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online