Devastano auto parcheggiate: carabinieri bloccano baby gang

POZZUOLI – I carabinieri della compagnia di Pozzuoli hanno denunciato in stato di libertà 5 persone (quattro tra i 15 e i 16 anni e un 19enne) resesi responsabili di danneggiamenti ad autovetture perpetrati con la complicità di un ragazzino di soli 10 anni (non imputabile) il cui comportamento è stato segnalato al tribunale per i minorenni. I militari dell’arma sono intervenuti in via montenuovo Licola Patria su richiesta di aiuto avanzata da un cittadino al 112 e sono riusciti a bloccare e identificare i 6 nonostante si fossero dati alla fuga alla vista della gazzella.
sul posto, grazie anche all’aiuto del cittadino che aveva chiamato il 112, i cc hanno accertato che i giovani avevano distrutto gli specchietti laterali di ben 7 autovetture parcheggiate sulla pubblica via. Dopo le operazioni i minorenni sono stati riaffidati ai genitori. Tenuto conto dell’elevato numero di auto danneggiate, si sta valutando la posizione dei 5 imputabili anche in relazione al reato di devastazione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online