Lanciano sassi contro autobus, 14enne scoperti da carabinieri

NAPOLI- I carabinieri della compagnia Napoli Stella, durante uno specifico servizio di controllo finalizzato alla prevenzione di atti vandalici contro mezzi pubblici, hanno denunciato in stato di libertà per danneggiamento due 14enni del luogo, incensurati. In particolare i militari dell’Arma, in via Antonio Labriola, su indicazione del personale dell’Anm che segnalavano ragazzini che lanciavano sassi contro gli autobus, hanno monitorato un autobus urbano della linea r5, posizionando un carabiniere a bordo del mezzo e un’auto dei cc che li seguiva a vista. Giunti all’altezza della fermata posta vicina ai campi di calcetto i carabinieri hanno notato 2 giovani che lanciavano sassi contro l’autobus. Immediato l’intervento che ha permesso di bloccarli e identificarli. Il veicolo dell’anm ha subito lievi danni alla carrozzeria. I 2 giovani minori sono stati affidati ai genitori.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online