Operai del Comune riparano perdita d’acqua, polemica del Movimento: Gori fantasma

CICCIANO- Lavori idrici effettuati dal Comune e non dalla Gori, scoppia la polemica a Cicciano. A lanciarla è Carmine Duraccio, presidente dell’associazione “Il Movimento”. Il caso riguarda una perdita d’acqua registrata da diverso tempo nel popoloso Rione Iacp della città del Palio, un ndisservizio segnalato più volte dalla stessa associazione e dai residenti, sia al comune si alla socipetà che gestisce il servizio idrico nel Nolano. Nei giorni scorsi però non sono stati i tecnici Gori ad occuparsene, ma gli operai comunali.

“Perché- si chiede Duraccio- per una perdita interviene l’ente comunale e non la società? Cicciano ha forse lasciato la Gori oppure quest’ultima non effettua i lavori che dovrebbe svolgere obbligatoriamente, visto anche quanto pagano i cittadini?”. Dal Comune hanno fatto sapere che la perdita è stata visionata ed aggiustata “in house” per rispondere immediatamente alle esigenze dei cittadini, e per non lasciarli soli in un momento di disagio”.

 

Print Friendly, PDF & Email