Picchia la moglie e poi gli agenti, 42enne arrestato dalla polizia

NAPOLI- Ieri sera, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno arrestato il 42enne pregiudicato del Quartiere San Lorenzo Giosuè De Stefano in quanto ritenuto responsabile dei reati di tentata estorsione, nonché resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Verso le 20.30, gli agenti sono stati inviati dalla sala operativa della Questura in Via Sant’Antonio Abate, presso un’abitazione dove era stata segnalata una violenta lite familiare. Giunti sul posto hanno individuato subito l’alloggio grazie alla presenza di alcune ante di armadio verosimilmente lanciate dal sovrastante balcone. Raggiunto l’appartamento sono quindi entrati e vi hanno trovato tra mobili e suppellettili devastate una donna sola ed in forte stato di agitazione. Quest’ultima ha subito riferito che l’autore della devastazione era il marito che dopo averla minacciata di morte con un coltello ed aver distrutto la casa in quanto non aveva risposto positivamente all’ennesima richiesta di denaro, era fuggito via perché si era accorto della telefonata al servizio 113.

Mentre la donna raccontava ai poliziotti del calvario subito sin dal giorno che il marito era stato scarcerato e del clima di terrore instauratosi in casa per le sue violenze fisiche e morali e per le continue ed estenuanti richieste di denaro, il marito è rincasato.

Alla vista dei poliziotti ha reagito in malo modo. Dopo averli aggrediti verbalmente, è passato alle vie di fatto iniziando a colpire con calci e pugni chiunque si avvicinasse. Nell’impossibilità di immobilizzarlo gli agenti hanno chiesto rinforzi e solo grazie al loro arrivo e con non poche difficoltà, sono riusciti ad immobilizzarlo ed arrestarlo. Due degli intervenuti sono stati infatti condotti in ospedale. Dopo essere stati medicati sono stati dimessi e giudicati guaribili, uno in 4 ed un altro in 5 giorni.

Dopo l’arresto Giosuè De Stefano è stato subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online