Salvò anziana durante incendio, carabiniere di Saviano riceve encomio solenne

28.10.2014 Napoli premiazioneSAVIANO- C’è anche un carabiniere della stazione di Saviano tra i militari che hanno ricevuto un encomio solenne nel corso della cerimonia avvenuta ieri  presso la Caserma intitolata al Brigadiere Salvo D’Acquisto, sede del Comando Legione Carabinieri “Campania”. Si tratta dell’appuntato scelto Giuseppe Massari che ha ricevuto l’onorificenza dal comandante generale dell’Arma per un episodio accaduto nel giorno dell’Epifania del 2010 a Saviano. Quel giorno in una abitazione della cittadina si sviluppò un tremendo incendio che distrusse tutto, il fumo denso e nero avvolse ogni cosa ma all’interno, immobilizzata nel letto, c’era un’anziana il cui destino sembrava segnato. Massari, insieme ad un commilitone, si introdusse nella casa in fiamme e salvò la donna, poi, incurante del pericolo, riuscì a mettere in sicurezza una bombola gpl che avrebbe potuto scoppiare. Per quella generosa azione Massari ieri ha ricevuto l’encomio solenne da parte del Comandante della Legione Generale di Brigata Gianfranco Cavallo. Alla cerimonia erano presenti anche  i Comandanti provinciali di Napoli, Caserta, Avellino, Benevento, dei Gruppi di Castello di Cisterna e Torre Annunziata ed una delegazione della rappresentanza militare. La cerimonia ha avuto per protagonisti Carabinieri della Campania premiati perché intervenuti a salvaguardia di vite umane nel corso di servizi d’Istituto, che si sono distinti nel corso di interventi contro la criminalità comune o nelle indagini sulla criminalità organizzata, con la cattura di latitanti di camorra e il sequestro di ingenti quantità di armi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online