Addio ricetta medica, arriva la prescrizione elettronica: ecco in cosa consiste

ricettaelettronicaNOLA (Carmela Iovino) – Novità per i cittadini campani che, d’ora in poi, si vedranno rilasciare dal proprio medico di base non più la “vecchia” ricetta rossa cartacea, ma un mero promemoria con il quale potranno ritirare i farmaci di cui necessitano nella farmacia sotto casa. Federfarma Campania ha illustrato ai propri iscritti il funzionamento del nuovo sistema informatizzato, in una riunione cui ha partecipato anche il sub commissario regionale Ettore Cinque.

Parte, dunque, la ricetta dematerializzata, a regime dopo la fase sperimentale: anche i cittadini campani, per ritirare i farmaci prescrivibili, non dovranno far altro che portare in farmacia il promemoria rilasciato dal proprio medico curante ed esibire la tessera sanitaria.

Leggendo il codice a barre impresso sul promemoria, al farmacista appariranno direttamente sul monitor del proprio computer i farmaci e le quantita’ di cui il paziente necessita secondo la prescrizione medica. Una semplificazione pratica per i cittadini, ma anche un importante snellimento delle procedure burocratiche e contabili per farmacie ed ASL; con questo sistema, infatti, l’ASL avra’ direttamente ed immediatamente contezza delle ricette, con conseguente razionalizzazione del lavoro per i farmacisti.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online