Futsal Serie D girone D, il Borussia Campos naufraga a Procida e perde al debutto

borussiaPROCIDA- Trasferta amara per il Borussia Campos sull’isola di Arturo. I ragazzi di Mister Lauro tornano sconfitti dalla prima gara di campionato disputata presso lo stadio De Santis contro il Football Club Procida. Preparazione atletica ancora in alto mare per gli atleti gialloneri che hanno pagato anche alcuni vuoti di concentrazione. Il risultato finale è di 8 a 6 per il Procida dopo una serie di emozionanti ribaltamenti di fronte. Sono proprio i procidani a dare inizio alle danze portandosi subito in vantaggio, prima con una rete di Curci, bravo ad individuare una falla nella difesa del Borussia ed a trafiggere Accanito e poi con De Pascali. Il 2-0 non blocca il Borussia, spesso davanti al portiere del Procida e guidato dai lanci di Genny Buonaguro. Un pressing che sfocia infine nell’azione della rimonta, con Nastri che mette a segno l’1-2 in velocissimo contropiede. Neanche il tempo di reimpostare la manovra per agguantare un eventuale pareggio e il Procida allunga nuovamente con il solito Curci. Sul 3-1 si assiste alla reazione dei gialloneri: Genny Buonaguro fa tutto da solo partendo da centrocampo e fulminando il portiere con un tiro imprendibile nell’angolo (3-2). A pochi minuti dalla fine del primo tempo c’è ancora tempo per azioni da gol, prima con il procidano Lubrano (4-2) e poi con Auriemma che mantiene a galla i suoi (4-3).

La seconda frazione di gioco è ancora un valzer di emozioni. Il Borussia Campos recupera grinta negli spogliatoi e cerca la rimonta ed il sorpasso riuscendoci segnando due gol in 5 minuti ed agguantando il 4-5 con Nastri e Bejaoui. Ma i padroni di casa sono bravi a non perdere la concentrazione e con De Pascali mettono a segno una tripletta letale portandosi sul 7 a 5. La partita appare equilibrata ed a giocare a favore o a sfavore dell’una e dell’altra compagine sono gli errori,  come quello del Procida che favorisce il gol di Nastri su assist di Fornaro. Sul 7 a 6 i camposanesi non sanno reagire e subiscono ancora fino alla rete di Domenico Lubrano che mette il sigillo al match (8-6).

A fine gara l’analisi di mister Lauro è impietosa: “Il Procida ha giocato bene e ha meritato la vittoria lottando su tutti i palloni e dimostrando voglia di vincere, ma il Borussia Campos non è mai partito per Procida: siamo stati svagati, presuntuosi,  per niente intensi e per nulla combattivi. Nel futsal si può perdere ma non così”. A pesare è stato anche il repentino cambio nel calendario della Federazione: “Siamo venuti sull’isola contati dopo che siamo stati avvisati giovedì della trasferta isolana, ma questa è solo una parziale scusante per una gara cominciata male e finita peggio. Dobbiamo capire che in questa serie nessuno ti regala niente e tutti vogliono ben figurare sopratutto in casa. E’ stata una sconfitta pesante sotto tutti i punti di vista perché tatticamente non abbiamo fatto quello che facciamo in allenamento e soprattutto non abbiamo reagito alle avversità che sono capitate in partita. Paradossalmente da un lato sono contento: peggio di così non possiamo proprio giocare e chi perde ha sempre torto. Ora però già dal primo allenamento di questa settimana dobbiamo dimostrare che abbiamo capito la lezione  e cominciare a preparare la partita di sabato. Le parole servono a poco, è arrivato il momento dei fatti”.

L’angolo del tifoso: Fornaro e Benjauoi, quando gli juniores giocano da grandi

Tabellino  

Football Club Procida – Borussia Campos  8-6

 

Procida: Barone, Trapanese, Lubrano Lavadera Da, Lubrano Lavadera Do, Lubrano Lavadera F, Ambrosino, Scotto di Carlo, Curci, Capobianchi, De Pascali, Florentino, Tramontano All: Papa

Borussia: Accanito, Rozza, Nastri, Buonaguro, Auriemma, Bejaoui, Avitabile, Fornaro, De Riggi. All. Lauro

Reti:

Procida:De Pascali (4), Curci 2, Lubrano F, Lubrano Do

Boussia Campos: Nastri (3) – Buonaguro – Bejaoui – Auriemma

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com