La nuova crociata di Papa Francesco: basta con i tariffari dei sacramenti

ROMA- “Quante volte vediamo che entrando in una chiesa, ancora oggi, c’è lì la lista dei prezzi” per il battesimo, la benedizione, le intenzioni per la Messa. “E il popolo si scandalizza”. Lo ha detto il Papa, che nell’omelia a Santa Marta ha raccontato su questo un episodio a cui ha assistito da giovane sacerdote e che riguardava una coppia di giovani che per sposarsi in Chiesa dovettero pagare.”Questo – ha detto Bergoglio – è peccato di scandalo”.

ANSA

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online