Nola, la vicenda dei cassintegrati Fiat diventa un’opera teatrale

nolamanifestazioneNOLA – La storia dei cassintegrati del reparto logistico Fiat Chrysler di Nola diventa una sceneggiatura che sarà portata in teatro il prossimo febbraio. Lo ha reso noto Maria Molinari, moglie di un cassintegrato del polo logistico di Nola, che ha invitato il il segretario della Fiom Maurizio Landini alla prima prevista per il 27 febbraio al teatro Gloria di Pomigliano. “Grazie all’aiuto di un regista – ha spiegato la donna su Repubblica – racconteremo la storia dei nostri mariti, delle difficoltà di tutti i cassaintegrati, ma soprattutto di chi vive in queste condizioni da sei anni, portando in scena anche il punto di vista delle famiglie, di chi è costretto a sopravvivere con il sussidio della Cig. Parleremo dei deportati a Nola, ma anche degli operai morti suicidi, e di quelli che sono stati licenziati”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online