Quattordicenne si ferisce con arma nascosta in giubbino, denunciato

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – I carabinieri della stazione di San Sebastiano al Vesuvio hanno denunciato in stato di libertà per porto abusivo di arma da fuoco in luogo pubblico un 14enne. I militari allertati da una telefonata al 112, si sono recati in via Plinio ove erano stati uditi colpi d’arma da fuoco dove hanno raccolto elementi utili per l’identificazione dell’autore. Poco dopo in via Matteotti è stato individuato e bloccato, dopo breve inseguimento, il 14enne che tentava di disfarsi dell’arma, una pistola  charter arms calibro 38. Nel corso dei successivi accertamenti i militari hanno appurato che il giovane, mentre si trovava ancora in via Plinio, tenendo l’arma occultata all’interno del giubbino e accidentalmente aveva esploso un colpo che lo aveva lievemente ferito nella zona addominale. la ferita era stata bendata dallo stesso con medicazioni di fortuna. Trasportato presso l’ospedale Villa Betania, ove tutt’ora si trova ricoverato in osservazione, è stato riscontrata una lieve ferita d’arma da fuoco. Insieme all’arma è stato sequestrato anche un bossolo per pistola calibro 38 rinvenuto in via Plinio durante i rilievi eseguito sul posto.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online