San Paolo Bel Sito, 5 denunciati per ricettazione dopo furto in fabbrica di Boscofangone

SAN PAOLO BEL SITO- Cinque persone residenti nel Bel Sito sono state denunciate dai carabinieri di Nola, diretti dal maggiore Michele Capurso, con l’accusa di ricettazione. Si tratta di rumeni domiciliati nella cittadina alle porte di Nola che sono stati trovati in possesso di materiale rubato. La refurtiva consisteva in un cavo elettrico di 22 metri, del diametro di 24 millimetri, un pezzo asportato qualche giorno fa in una fabbrica di Boscofangone. Nell’azienda, dedita alla lavorazione del marmo, il 3 novembre c’è stato un raid durante il quale sono stati portati via alcuni elementi tra cui il cavo, asportato forse per ricavare il rame- metallo prezioso sul mercato nero. I cinque rumeni sono stati dunque denunciati per ricettazione.

Nel corso dell’operazione è scattata una denuncia anche nei confronti di un altro rumeno, accusato di contrabbando perché in casa aveva 30 pacchetti di sigarette nascoste in uno zainetto.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online