Servizio civile, 80 posti di lavoro nei Comuni del Nolano: ecco tutti i progetti

NOLA- (di Nello Lauro- Il Mattino)  Ottanta nuovi posti di lavoro nel Nolano. E’ il numero dei giovani che potranno essere assunti per un anno nelle sei amministrazioni nolane che hanno aderito ai progetti di servizio civile nazionale. Si tratta dei comuni di Nola (22 unità), Cicciano (12), Camposano (24), Tufino (12), Marigliano (12) e Scisciano (8)che accoglieranno gli under 28 (limite di età massimo) che lavoreranno per un anno al progetto scelto con uno stipendio mensile da 433,80 euro. I progetti “classici” riguardano gli anziani e i giovani ma ci sono anche dei piani che avranno delle tematiche innovative come la gestione del patrimonio artistico e culturale e la gestione della biblioteca comunale, gli immigrati e l’ambiente. Tra i più interessanti per la tematica toccata c’è il progetto “Viviamo l’ambiente” del Comune di Tufino per 12 giovani che lavoreranno su 60 famiglie scelte a campione: un paese quello alle porte di Nola conosciuto per aver ospitato due discariche ora chiuse (Paenzano 1 e 2) ed essere la sede di un impianto di Cdr oggi Stir. La finalità generale del piano consiste nella realizzazione di una serie di interventi finalizzati alla valorizzazione, all’educazione e promozione del territorio con particolare attenzione alla tutela ambientale con l’obiettivo dell’incremento della raccolta differenziata. Innovativo anche il programma scelto dal Comune di Marigliano dal titolo “Librare Librando” che coinvolgerà sei giovani che dovranno curare, conservare il patrimonio culturale della città e aumentare l’accessibilità della biblioteca attraverso sistemi di nuova generazione e cercando di coinvolgere i più giovani alla lettura dei testi della biblioteca pubblica. A Nola (e in altri paesi della Regione) c’è il progetto “Tutti” per inserire al meglio gli immigrati nel contesto sociale e con attività specifica di informazione, formazione, orientamento ed accompagnamento nel mondo del lavoro e della cooperazione. In venti a Camposano (progetto dell’Agenzia di Sviluppo) faranno parte del piano “Osserviamo l’area nolana” per fotografare il contesto sociale, le esigenze dell’utenza potenziando l’analisi dei fabbisogni della popolazione. Tematiche attuali e innovative per formare 80 persone e aprire loro le porte del mondo del lavoro: le domande per il servizio vanno consegnate agli enti scelti entro il prossimo 14 novembre (ore 14).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online