Trasporto abusivo di rifiuti, carabinieri denunciano sette persone

ERCOLANO – Nel corso di controlli eseguiti tra Torre del Greco, Ercolano e San Sebastiano al Vesuvio i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà 7 persone della zona ritenute responsabili di trasporto abusivo di rifiuti. I 7, in autonome circostanze e lungo tratti stradali dei comuni di Torre del greco, Ercolano e San Sebastiano al Vesuvio, sono stati sorpresi a trasportare su loro veicoli la quantità complessiva di circa 30 mc. di materiale ferroso, scarti di edilizia, pneumatici e altro, senza alcuna autorizzazione. Un 46enne e’ stato denunciato per inosservanza a provvedimenti dell’autorità poiché aveva acquistato un capannone ad Ercolano ove erano stoccati 6000 mc. di rifiuti di pezzame sequestrati nel 2012 e non aveva ottemperato alla rimozione degli stessi imposta con ordinanza. Denuncia anche per un 53enne di Ercolano ritenuto responsabile di abusivismo edilizio: aveva realizzato nella sua abitazione un box e l’aveva adibito a officina di elettrauto, senza il permesso a costruire. Tre titolari di officine meccaniche sono stati multati e le loro officine sono state sequestrate. il primo, ad Ercolano, esercitava senza possedere il registro di carico e scarico dei rifiuti speciali e con autorizzazione sanitaria difforme rispetto alla struttura dei locali; il secondo, sempre in Ercolano, e il terzo, a San Sebastiano al Vesuvio, lavoravano in assenza della prescritta iscrizione alla camera di commercio e di autorizzazione sanitaria.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com