In arrivo il bonus da 600 euro al mese per le mamme: ecco come fare

ROMA –  Dopo mesi di attesa torna il bonus babysitter e asilo nido. Si potrà farne richiesta all’Inps ottenendo fino a 600 euro al mese per un massimo di sei mesi da utilizzare per pagare una baby sitter o l’asilo nido.

Il provvedimento risale al governo Monti, ma era stato sospeso perché erano giunte pochissime richiesta. I fondi erano sufficienti per 11mila donne, ma come spesso accade, in pochissimi sono venuti a conoscenza del bonus ed è stato speso solo il 37% dei fondi stanziati.

Lo potranno chiedere le madri lavoratrici al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale.

Potranno farne richiesta dunque:

  • le lavoratrici dipendenti di amministrazioni pubbliche o di privati
  • le lavoratrici iscritte alla gestione separata, ivi comprese le libere professioniste, che non risultino iscritte ad altra forma previdenziale obbligatoria e non siano pensionate

La domanda deve essere presentata online accedendo direttamente tramite PIN “dispositivo”, ovvero tramite patronato.

Nel caso in cui le domande fossero in più rispetto al numero previsto, si provvederà a stilare una graduatoria sulla base dell’ISEE.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online