Litiga con la fidanzata e provoca incidente, 18enne nei guai

TERZIGNO- I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata hanno arrestato a Terzigno per evasione dai domiciliari un 18enne di Ottaviano in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in una comunità di Terzigno.
I militari sono intervenuti in via Diaz a seguito di sinistro stradale tra 2 mezzi accertando che il guidatore che aveva causato l’incidente al volante di una miniauto si era dato alla fuga a piedi mentre la passeggera proprietaria dell’auto, una 16enne, aveva riportato lesioni guaribili in 10 giorni.
Dalle prime indagini e’ emerso che il 18enne, al culmine di una lite con la 16enne (la sua ex fidanzata) l’aveva minacciata e si era messo alla guida del mezzo in stato di nervosismo causando l’incidente.
Il ragazzo e’ poi stato trovato nella comunità, nella quale era rientrato precipitosamente, ed e’ stato denunciato anche per atti persecutori ai danni della ex.
Dopo le formalità di rito in caserma e’ in attesa di rito direttissimo per l’evasione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online