Mozzarella di bufala dop adulterata, 4 arresti: coinvolti imprenditori e veterinari

CASERTA – Arrestate quattro persone in provincia di Caserta dal Nucleo agroalimentare e dal comando provinciale di Caserta del Corpo forestale dello Stato, in esecuzione di ordinanza cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere a conclusione di una vasta indagine durata oltre due anni coordinata dalla locale Procura della Repubblica. Sono finiti agli arresti domiciliari Paolo e Pasquale Marrandino, proprietari dell’omonima azienda di allevamenti bufalini e di produzione di mozzarella campana Dop, nonché Andrea e Carmine Russo, entrambi veterinari, arrestati per associazione per delinquere e altri reati quali il commercio di sostanze pericolose per la salute pubblica e per l’alimentazione, la diffusione di malattie degli animali, ricettazione, contraffazione agroalimentare e altri reati.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online