Nola calcio, le pagelle di GL: Di Girolamo è una lieta sorpresa, Di Biase lotta tra i giganti

Nicola Di Girolamo

Nicola Di Girolamo

Gerardo Di Biase

Gerardo Di Biase

CARDITO – Sul campo della capolista Caivanese arriva la seconda sconfitta per il Nola. nonostante le difficoltà non è stata certo una brutta prestazione quella dei bianconeri che hanno il merito di aver giocato la gara senza timore. Migliore in campo tra i bruniani il nuovo under Di Girolamo, buon esordio anche per il difensore centrale Serpico.

SPIRITO 6 Nessuna colpa sui due gol. Per il resto non è che abbia avuto molto da fare. Un paio di conclusioni centrali e qualche uscita puntuale. Sempre allerta

PRINCIPE 6= Partenza aggressiva che gli costa subito l’ammonizione. Gioca comunque una gara grintosa, anche se Cafaro gli crea qualche problema di troppo. Can che abbaia…

DI GIROLAMO 7- Migliore in campo dei bianconeri. mette la museruala a Spilabotte e quando può si spinge con coraggio in avanti. Davvero una piacevole sorpresa. Spavaldo

ALFIERI 6- Quando c’è da lottare in mezzo al campo non è certo uno che si tira indietro. Meno efficace in fase di impostazione. Soffre di fronte a gente del calibro di Gelotto, Savarese e Brancaccio. Concitato

ZERO 6.5 insieme a Serpico limita al massimo il super bomber Liccardi. in crescita rispetto alle ultime prestazione. Baluardo

SERPICO 6.5 Nonostante non sia ancora al topo della forma viene gettato nella mischia e lui non si tira certo indietro. Finchè regge non sbaglia praticamente un colpo e dimostra di avere anche discreta personalità. Sequoia

DI PIETRO 6+ Nel primo tempo non riesce ad incidere, anche perché scivola parecchio (scarpette sbagliate?). Molto meglio nella ripresa, quando viene spostato in posizione più centrale. Stretto nella morsa dei corazzieri Carlino e Sacco riesce a farsi rispettare, con le buone o con le cattive. Scugnizzo

SOMIGLIATO 6 Fatica più del dovuto a trovare la posizione, ma alla distanza riesce comunque a cavarsela. Alterna buone giocate a momenti di difficoltà Alla fine comunque porta a casa la pagnotta. E tanto basta, per ora. Pallido

DI BIASE 6- Primo tempo in apnea, con Sacco e Carlino che giganteggiano dalle sue parti. Lui non si tira indietro, ma il confronto è impari. Meglio nella ripresa quando ha più spazi. Lottatore

TRINCHESE 6 In mezzo al campo si arrangia come può. Il talento non si discute ma ancora una volta manca di quel pizzico di personalità. Damerino

DI NAPOLI 6 (dal 75′) Gettato nella mischia porta dinamismo e incisività. Trottolino

CONTE 6.5 Dai suoi piedi arrivano le azioni (e le conclusioni) più insidiose per gli avversari, ma talvolta viene meno sul più bello. Ha tra i piedi l’occasione del pareggio e la sbaglia ma nel finale caccia la solita magia dal cilindro e colpisce la traversa. Il buono, il brutto e il cattivo…

ACAMPORA 6+ Con gli uomini contati a disposizione non poteva fare di meglio. Ha il merito di andarsi a giocare la gara a viso aperto, senza timori di sorti. Nella ripresa sposta Di Pietro al centro e l’azione del Nola è più incisiva. Blocca Liccardi e Spilabotte, ma il confronto tra le due mediane è davvero impari. Da valutare ad organico completo. Senza paura

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online