Nola, l’annuncio del sindaco Biancardi: 100 telecamere ed illuminazione per una città più bella e sicura

Geremia Biancardi

Geremia Biancardi

NOLA –  “Cento telecamere accese su tutto il territorio comunale. Obiettivo sicurezza dei cittadini e tutela dell’ambiente”: lo annuncia il sindaco Geremia Biancardi che anticipa le prime iniziative del 2015. “Si tratta – spiega – solo del primo passo per rispondere alla domanda di tranquillità della nostra comunità. Gli occhi elettronici, infatti, aumenteranno fino a coprire ogni zona della città”. “Nei prossimi mesi – prosegue Biancardi – metteremo mano anche al rifacimento della rete di  illuminazione pubblica con un  sistema di luci a led che ci consentiranno di risparmiare energia nel rispetto delle indicazioni europee. Progetto a parte, invece, per il centro storico che sarà caratterizzato da una illuminazione artistica che valorizzerà gli elementi architettonici”. “Non si ferma dunque – evidenzia il primo cittadino – il nostro impegno a far di Nola una città moderna, funzionale, accogliente e soprattutto a misura di cittadino”. “Scommettiamo sulla promozione del nostro ricco patrimonio culturale ed artistico e per questo – evidenzia – non possiamo prescindere dal contesto che dovrà essere all’altezza delle sfide che ci attendono”. “Non e’ un caso, infatti, che dopo aver lavorato alla sistemazione di strade e piazze, l’attività dell’amministrazione comunale prosegua ancora nella direzione del miglioramento strutturale ed estetico del territorio. Presto toccherà a piazza Giordano Bruno dove rimuoveremo l’asfalto  ridisegnando l’area”. “Stesso discorso per il mercato ortofrutticolo che sarà interessato da un progetto di riqualificazione che lo trasformerà in una utile e funzionale area dedicata alla sosta. Il tutto a testimonianza – conclude il sindaco – che il programma amministrativo avviato 5 anni fa prosegue con convinzione e determinazione”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online