Pistole e munizioni detenute illegalmente in casa: due denunce e sequestro dei carabinieri

armi avellaAVELLA –  I carabinieri  della  Compagnia  di  Baiano, nell’ambito  dei  servizi  finalizzati  al  controllo  delle  armi  e  delle munizioni, hanno denunciato in stato di libertà due persone di Avella per detenzione illegale di armi. In  particolare  i  militari  della  stazione  di  Avella,  nel  procedere ai controlli  previsti  nell’abitazione  delle due persone, hanno riscontrato  la  presenza  di  2  pistole  calibro  7,65  e  diverse munizioni dello stesso calibro, detenute illegalmente dato che non ne veniva  fatta  denuncia  all’ Autorità  competente.  Le armi rinvenute sono state sequestrate.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online