Assicurazioni, 4 milioni di veicoli senza polizza. Federconsumatori: tariffe più alte d’Europa

Secondo recenti studi (Aci-Ania ed Ivass), in Italia circa 4 milioni di veicoli (auto, moto, scooter, ecc.), l’8% del parco circolante sarebbero privi di polizze, causando danni e frodi assicurative stimate in circa 2,8 miliardi di euro. Adusbef e Federconsumatori impegnate da anni a denunciare fenomeni elusivi, che danneggiando gli assicurati virtuosi, sono costretti a pagare anche per gli evasori, ma non si stancano di denunciare tariffe le più care d’Europa, arrivati alle stelle – dichiarano Elio Lannutti e Rosario Trefiletti-.  Prima della liberalizzazione tariffaria del 1994, sotto il regime dei “prezzi amministrati”, gli assicurati  pagavano in media 700.000 lire, il controvalore di 391 euro per assicurare un’auto di media cilindrata fino a 1.800 C.C. Dodici anni dopo, nel 2006, il costo medio della stessa polizza per un auto di fascia media è lievitato a 868 euro, con rincaro del 122%, per passare a 1.250 euro nel 2013, con un aumento di 889 euro (+180 %),  a differenza di altri Paesi UE, Francia, Spagna, Germania, con aumenti registrati che non hanno superato la soglia dell’ 87 %.  I costi medi delle tariffe RC Auto in 19 anni (2004-2013), quindi  sono più che raddoppiati passando da 391 euro del 2004 a 1.250 euro nel 2013,con una incidenza di valore di  + 859 euro ed una percentuale del 235%.

 

 COSTO MEDIO,IN EURO,POLIZZA RC AUTO, MEDIA CILINDRATA (MAX 1.800 C.C.)

 

1994 700.000 £. (391 euro)  (1994/2013 + 235%)
2006 868 Euro    (+ 477 euro) + 122 %
2008 948 Euro    (+ 557 euro) + 142 %
2013 1.250 Euro (+ 859 euro) + 235%

 Il caro Rc auto è quindi anch’esso responsabile di 4 milioni di veicoli non assicurati, un pericolo per l’incolumità propria e dei terzi trasportati e danneggiati, che non sempre vengono risarciti dal Fondo Vittime della Strada. Inoltre ecco una elaborazione che confronta costi polizze in Europa

 

Costo medio,Spagna)  RCA + Furto e Incendio in Euro
Gran Bretagna (450 £)              643
Germania 715
Irlanda 690
Francia 650
Spagna 630
Italia 1.250
Media 6 paesi considerati 763

 

Print Friendly, PDF & Email