Carabinieri denunciano 25 persone per abusivismo edilizio

MOSCHIANO- Nel trascorso fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Baiano a seguito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro l’ambiente ed in materia edilizia, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo, 25 persone, residenti nella zona, per alcuni reati in materia edilizia e per l’ inosservanza di un’ ordinanza di ripristino dello stato dei luoghi emessa dall’ ente Comune. In particolare i militari della Stazione di Quindici, unitamente a personale tecnico del Comune di Moschiano, al termine di vari controlli e sopralluoghi, effettuati dal 2014 sino al mese in corso, hanno riscontrato diverse violazioni alla normativa sopra menzionata, riguardo 36 unità abitative. Nello specifico, ad esempio, in alcuni casi si sono occupate abusivamente parti di terreno di proprietà del Comune e si è proceduto al cambio d’ uso dei locali o a modifiche delle misure di balconi e tettoie, senza le previste autorizzazioni ed adeguamenti previsti dalla legge. Nonostante gli abusi riscontrati e la specifica ordinanza in merito emanata dal Comune per il ripristinare lo stato dei luoghi, le 25 persone titolare di buona parte delle abitazioni preindicate, non hanno adempiuto a quanto imposto, nel rispetto della legge.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online