Daniele Mascolo riparte da Piacenza: voglio giocare e sentirmi protagonista

mascolodanielepresentazione

mascolodaniele4PIACENZA (Salvatore Ioime) –  Daniele Mascolo a Piacenza per giocare e stupire. Questi i motivi principali del trasferimento del 20enne attaccante della Cremonese, Daniele Mascolo, originario di Cicciano, che giocherà per i prossimi sei mesi in prestito a Piacenza. Ecco le sue dichiarazioni esclusive.

CREMONESE – “E’stata sicuramente un’esperienza positiva anche se non ho giocato tanto ma ho imparato molto da tutti. La Cremonese ha sempre creduto nelle mie qualità e continua a credere in me e quindi non posso che non ringraziarla”.

PRO PIACENZA – “Sono arrivato a Piacenza perché il presidente della squadra emiliana mi ha voluto fortemente e i dirigenti della Cremonese verranno spesso a monitorarmi per l’anno prossimo”.

OBIETTIVI – “Mi aspetto di giocare e di fare un bel campionato con il Pro. Voglio iniziare a segnare per poi tornare a Cremona per vivere una stagione da protagonista”.

IL GIOCATORE PIU’ FORTE – “Sicuramente è Elvis Abbruscato, attaccante di categoria superiore: ha sempre fatto gol in serie A e B. E’ lui il migliore con cui abbia giocato”.

AMICO NEL CALCIO – “Il miglior amico nel mondo del calcio è Massimo Loviso, anche lui con un passato in Serie A con Livorno e Bologna”

SERIE A E B – “Ancora non ho ricevuto proposte da squadre di Serie A e B. Spero di giocare tanto in questi mesi in modo che possa fare un eventuale salto di categoria”

MIGLIOR ALLENATORE – “L’allenatore che mi ha aiutato molto è stato senza dubbio Paolo Baldi. E’ una persona eccezionale, mi è stato vicino quando sono stato nel Tau Calcio. Contro la Lucchese era sullo stadio. Devo ringraziare anche us San Nicola, perché da quella squadra sono usciti talenti come Di Natale, Montella e Lodi”.

CONSIGLI – “Ai giovani della Campania consiglio solo di non mollare mai e di crederci sempre fino alla fine e di non dare nulla per scontato perché poi una volta arrivati nei professionisti sarà una grande soddisfazione. Facciamo lo sport più bello al mondo”.

LA CARRIERA –  Classe 1994, Mascolo ha iniziato a giocare con l’Us. San Nicola Castello di Cisterna segnando tantissimi gol tra Giovanissimi e Allievi regionali. Nel 2010 passa al Tau Calcio Altopascio, squadra toscana, e con la formazione degli Allievi regionali si mette in luce segnando ben 36 reti in trenta incontri. La Cremonese stravede per lui e lo acquista nel 2011, riuscendo a ritagliarsi un minimo spazio. In questa stagione, invece, Mascolo si è seduto tante volte in panchina: soli 22 minuti contro il Pavia in Lega Pro e un’apparizione in Coppa Italia contro l’Hellas Verona. Con l’apertura del mercato invernale arriva così la decisione di andare in prestito al Pro Piacenza per trovare più spazio.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online