“Il suo ordine è stato effettuato” e scatta la trappola: la web truffa del momento arriva nel Nolano

NOLA- La mail sembra la classica risposta ad un ordine effettuato su un sito di e-commerce. E’ credibile e per questo più insidiosa. E’ l’ennesima mail- truffa che imperversa sul web e che sta mietendo vittime anche nel Nolano, dove già diversi internauti hanno presentato denuncia alla polizia postale.

In base alle segnalazioni giunte anche al giornalelocale.it, la web truffa si presenta sottoforma di mail inviata sul proprio indirizzo di posta. Il mittente ha un nome italiano, l’oggetto riguarda un presunto ordine effettuato. Nel corpo della mail si elencano dettagliatamente i beni acquistati ed il prezzo, di solito si tratta di mp3, pezzi del computer o del telefonino. Insomma, sembra veramente la risposta di un sito di vendite on line ad un ordine di acquisto. E invece…

E invece è solo l’ultima frontiera del phishing, la tecnica usata dai truffatori della Rete per ottenere in maniera fraudolenta le proprie password e gli altri dati sensibili. La trappola sta nell’allegato che, nel caso l’incauto utente dovesse aprirlo, comporterebbe l’invio di un virus ruba password. Il malfare penetra nel pc e scova i dati sensibili memorizzati, e allorta addio alle pass delle carte di credito o di accesso ai propri siti. Un rischio altissimo. Chi dovesse ricevere questa mail, non deve darvi credito e soprattutto può segnalare la ricezione alla polizia postale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online