Maltempo, 10 famiglie evacuate dopo esondazione fiume: bufera nel Golfo di Napoli

AVELLINO- Questa mattina in località Ponte dei Santi del Comune di Altavilla Irpina, a causa delle abbondanti piogge e conseguente straripamento del torrente Avellola, si sono verificati numerosi allagamenti di strade, fondi agricoli nonché abitazioni e locali posti al piano terra. Si è resa necessaria l’evacuazione di tre nuclei familiari, in tutto 10 persone, alla cui sistemazione ha provveduto  il Comune. Non si registrano feriti. Sul posto per le operazioni di soccorso i Carabinieri della locale Stazione nonché del Comando Compagnia di Mirabella Eclano.

Ma i disagi riguardano tutta la Campania, da Salerno a Napoli, dalla Valle dell’Irno all’Agro Nocerino. Proprio nell’Agro i sindaci di Nocera inferiore, Nocera superiore e Sarno hanno disposto la chiusura delle scuole e sono almeno 40 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco del comando provinciale per strade allagate, alberi sradicati dal vento e smottamenti. la situazione più seria si registra dalla prima mattinata a Battipaglia per il rischio esondazione del fiume Tusciano, già fuori dagli argini in piazza cacciatori e via de crescenzo; sul posto sono giunti volontari della protezione civile, vigili del fuoco, carabinieri e vigili urbani per monitorare la situazione. Stop ai collegamenti nel golfo di Napoli dove sono interrotti i collegamenti marittimi tra Napoli e le isole del golfo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com