Parcheggiatore abusivo da record: incassa 220 euro in due ore. Nei guai anche un posteggiatore di Nola

Parcheggiatori abusivi-6NAPOLI – In sole due ore un parcheggiatore abusivo aveva incassato a Napoli 220 euro in monete e banconote da piccolo taglio. Lo hanno scoperto i carabinieri nel corso di un servizio di contrasto all’illegalità, in particolare nelle zone di Chiaia, dei Quartieri Spagnoli e intorno a via Toledo. Altri 4 parcheggiatori sono stati multati e denunciati in stato di liberta’: uno per estorsione a un cittadino al quale aveva chiesto soldi con minaccia, il secondo per violenza privata ad altro cittadino che aveva lungamente importunato chiedendo soldi per il parcheggio e il terzo e quarto, di Nola e di Mugnano di Napoli, perché sorpresi a svolgere l’attività abusiva nel quartiere di Chiaia in violazione al divieto di ritorno nel comune di Napoli, dal quale erano stati allontanati con foglio di via obbligatorio.  Nella zona della movida i militari hanno identificato e multato ben 101 parcheggiatori.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online