Paura per il vescovo di Nola Beniamino Depalma in ospedale per una delicata operazione chirurgica

Il vescovo di Nola Beniamino Depalma

Il vescovo di Nola Beniamino Depalma

NOLA- Riposo assoluto. E’ questo che i medici hanno consigliato al vescovo di Nola monsignor Beniamino Depalma, sottoposto nei giorni scorsi ad una delicata operazione chirurgica al cuore. Venerdì il presule ha affrontato la sala operatoria, l’operazione è perfettamente riuscita e, come rende noto l’ufficio comunicazione diocesano, “la ripresa è veloce e presto padre Beniamino lascerà l’ospedale per ritornare nella propria sede episcopale”. Fino ad allora i medici hanno consigliato riposo assoluto.

Padre Beniamino, 74 anni a maggio, è vescovo della Diocesi di Nola dal 15 luglio 1999. Nato a Giovinazzo, in provincia di Bari, è attualmente membro della Commissione Episcopale per la Liturgia. Noto per la sua grande attenzione per i temi sociali, da sempre al fianco dei lavoratori, spesso il suo è un messaggio di accusa sull’assenza delle istituzioni nel tessuto sociale del Nolano. Grande il suo impegno su temi importanti, come la piaga dell’usura che attanaglia quest’area.

Dopo la notizia dell’intervento, tutti i fedeli si sono stretti al loro vescovo con tantissimi messaggi di solidarietà, affetto e vicinanza.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online