Pedina, molesta e poi malmena l’ex moglie, 37enne in cella per stalking

QUALIANO- I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per atti persecutori e per lesioni personali un 37enne. L’uomo è stato bloccato mentre tentava frettolosamente di allontanarsi dalla casa della ex moglie 33enne: l’aveva presa a calci e pugni al culmine di una lite. La signora è stata visitata da sanitari dell’ospedale San Giugliano che le hanno diagnosticato lesioni guaribili in 3 giorni. I militari hanno accertato che da circa 4 mesi l’uomo la perseguitava con pedinamenti, appostamenti, controlli e molestie telefoniche. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online