Polizia stradale, meno incidenti e meno vittime. Ritirate 3mila patenti e decurtati 80mila punti

NAPOLI – Tempo di bilanci per tutti, anche per la Polizia Stradale :  meno incidenti e meno vittime. Tutor e Vergilius registrano un incremento di violazioni. MCon 36.396 pattuglie di vigilanza stradale il Compartimento della Polizia Stradale per la Campania ed il Molise  ha accertato 87.902  infrazioni al codice della strada.Ritirate 3.074 patenti di guida e 5.058 carte di circolazione; 77.527 i punti complessivamente decurtati.

– Meno incidenti e meno vittime.polizia-stradale

Nel 2014 (i dati sono riferiti al 31 dicembre) sono diminuiti del 3,17%: 2.680 gli incidenti rilevati dalla Polizia Stradale (88 in meno rispetto al 2013).

Dello stesso segno anche le conseguenze, con 51 persone “salvate” (-22% deceduti) e 66 feriti (-3,7% rispetto al 2013).

 – Più controlli della velocità media con il Tutor ed il Vergilius.

L’utilizzo sistematico del Tutor, articolato su 4 siti su un totale di circa 179 km di autostrada, ha consentito di accertare, dal 1° gennaio al 30 novembre 2014, 42.616 violazioni dei limiti di velocità, con un aumento di quasi l’1% rispetto all’analogo periodo del 2013. Il sistema ha funzionato per 356.137 ore Il sistema Vergilius presente sulla strada statale SS 7 quater Domitiana ha registrato nei primi 11 mesi del 2014 un aumento delle ore di funzionamento del sistema, rispetto allo stesso periodo del 2013, del 77% (da 9.823 a 17.381), mentre le violazioni dei limiti di velocità accertate (passate da 9.816 a 19.496) sono aumentate del 49,6%.

Dal 18 luglio 2014 il sistema è attivo anche sui primi 50 chilometri dell’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria, in entrambe le direzioni di marcia. A tutto novembre le ore di funzionamento sono state 16.269 e le violazioni accertate 30.430.

Dal 16 agosto del 2014 il sistema Vergilius è operativo anche sulla SS 145 var. Sorrentina.

 

– Contrasto della guida sotto l’effetto di alcool e di sostanze stupefacenti.

I conducenti controllati con etilometri, alcool test e drug test sono stati 88.133  –  di cui 460 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 54 denunciati per  guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. A seguito della introduzione, con la legge 29.07.2010 n.120, del divieto assoluto di bere per talune categorie di conducenti – minori di 21 anni, neopatentati e trasportatori professionali di persone e cose – la sola Polizia Stradale ha accertato 49 infrazioni per guida con tasso alcolemico superiore a 0 e fino a 0,5 g/l.

– Autotrasporto. Secondo il protocollo d’intesa tra Ministro dell’Interno e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del luglio 2009, sono stati potenziati i servizi di controllo nel settore del trasporto professionale con 240 servizi effettuati da 1.772 operatori di polizia che hanno controllato 3.931 veicoli pesanti di cui 111 (pari allo 0,8%) stranieri, con l’accertamento di 2.700 infrazioni, per 50 patenti e 108 carte di circolazione ritirate.

 – Operazioni ad Alto Impatto

Nel corso dell’anno, ai servizi programmati mensilmente a livello compartimentale, sono stati affiancati dispositivi specifici secondo il modello delle “Operazioni ad Alto Impatto”, nella misura di circa 2 al mese, su materie particolarmente avvertite nella sensibilità collettiva. Le “operazioni” realizzate hanno riguardato controlli di legalità nel settore dell’autotrasporto (principalmente di persone, di animali vivi e di trasporti eccezionali),  controlli della copertura assicurativa nonché controlli dell’attività di autodemolizione. Nel corso di tutto il ciclo di “operazioni” sono stati controllati 3.917 veicoli ed accertate 1.152 infrazioni della normativa di settore.

 – Campagne di informazione ed educazione stradale

Nel corso dell’anno sono state realizzate numerose campagne di informazione ed educazione stradale.

 

– Educazione alla sicurezza stradale nelle carceri minorili

In collaborazione con il Dipartimento della Giustizia Minorile, la Polizia Stradale ha svolto presso l’Istituto penitenziario Minorile di Nisida (Napoli) un incontro finalizzato all’educazione stradale. Il programma, rivolto ai ragazzi dai 16 anni in su, è stato arricchito dalla proiezione del film Young Europe.

 

– Icaro 14

L’attività della Polizia Stradale e del Dipartimento della Pubblica sicurezza si è rivolto in chiave preventiva agli studenti, inviando nelle scuole di ogni ordine e grado operatori preparati ed esperti in tema di educazione stradale. In  particolare nel corso dell’anno 2014, oltre alla campagna di sicurezza stradale del Progetto ICARO giunto alla 14° edizione, rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado ed alle scuole primarie di tutte le province, sono state attuate altre importanti iniziative attraverso percorsi formativi/educativi nelle scuole, al fine di coinvolgere   il maggior numero di studenti sulle più importati regole in materia di circolazione stradale. Per stimolare lo sviluppo della cultura della sicurezza stradale  sono  stati sottoscritti anche alcuni   Protocolli d’intesa  con i vari   Enti Istituzionali presenti su territorio.

In particolare si segnalano:

  • Protocollo d’Intesa “Una nuova cultura della sicurezza stradale in Campania “ sottoscritto con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti – Direzione Generale Territoriale per il Centro Sud , nell’ambito del quale sono stati previsti due progetti “Strade da amare in Tour” rivolto  agli studenti di ogni ordine e grado della Regione Campania e”AnziaMoci in …sicurezza” incontri di informazione e aggiornamento degli over 65+.
  • Progetto “Istituzione e media….incontro ai ragazzi” organizzato dalla Prefettura di Napoli con laboratori mensili con gli studenti delle scuole medie inferiori di Napoli a cui hanno partecipato Funzionari della Polizia Stradale per le tematiche della legalità

 

– Attività di Polizia Giudiziaria

La squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Polizia Stradale ha intrapreso diverse indagini sia a livello nazionale che internazionale nei settori: veicoli rubati (furto, ricettazione, riciclaggio, documenti falsi), settore assicurativo (assicurazioni false e falsi incidenti) e settore reati contro il patrimonio e contro la persona nell’autotrasporto (rapine, appropriazioni indebita).

Tali attività hanno impegnato gli operatori in attività di indagine sia classiche (pedinamenti, appostamenti) che tecniche (intercettazioni telefoniche) dando proficui risultati.

Le operazioni hanno portato complessivamente all’arresto di n. 26  persone e alla denuncia in stato di libertà di n. 231 persone nonché al sequestro di n. 160 autovetture di provenienza illecita.

– Inaugurazione e intitolazione Reparti

Alla presenza del Direttore Generale della Polizia di Stato Vicario – Prefetto Alessandro Marangoni , il giorno 20 maggio 2014 è stata inaugurata la nuova sede del Distaccamento della Polizia Stradale di Cellole (Caserta)

La nuova sede,  Reparto dipendente della Sezione Polizia Stradale di Caserta, diretto dal V.Q.A. Dr. ssa Maria Pia ROSSI, è stato intitolato alla memoria degli Assistenti della Polizia di Stato Vincenzo Erminio Bencivenga ed Ulderico Biondani, vittime del dovere e Medaglia d’Oro al Valor Civile, che il 14 marzo 1992 a Sommacampagna (Verona) persero la vita nell’ adempimento del proprio dovere durante un servizio di polizia giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com