Provola, parmigiana e grana: nasce la pizza decicata a…Cicciano

ciccianeseCICCIANO- “Provola affumicata, classica parmigiana di melanzane, grana, basilico”. Sono questi gli ingredienti della pizza di “Rossopomodoro” ribattezzata “Ciccianese”. Un omaggio alla città un tempo conosciuta ed apprezzata nel mondo della gastronomia grazie alla ‘sua’ pasta e che oggi rivive un po’ la gloria culinaria di quei tempi grazie all’iniziativa della catena italiana di pizzerie.

La specialità che ha il nome della cittadina del Nolano si trova nei menù in questi giorni distribuiti ai clienti di “Rossopomodoro” in tutta Italia. Un bel ritorno di immagine per Cicciano, che da oggi potrà essere conosciuta non solo per lo storico “Palio dei Quartieri” o per la corsa delle botti ma anche per la nascita di una specialità gastronomica con ingredienti tutti campani intitolata a lei.

Non è la prima volta che “Rossompomodoro” dedica al Nolano una sua pizza. Esiste la “Mariglianella”, è nota la “Baianese” e l’anno scorso festeggiò con i nolani il raggiungimento dell’ambito riconoscimento Unesco con la pizza “Festa dei gigli”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online