Rapinano 84enne delle chiavi di casa ma nell’appartamento trovano i carabinieri: arrestati

CASTELLAMMARE DI STABIA –  I carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi dell’aliquota radiomobile di Sorrento hanno arrestato per rapina e furto aggravato Catello Aponte, 19 anni, un 16enne, denunciato in stato di libertà per furto  un 19enne, tutti di Castellammare di Stabia. In particolare Aponte e il 16enne, a Castellammare di Stabia, si sono introdotti in un appartamento ed hanno aggredito un 84enne di Gragnano, derubandolo di 100 euro in denaro contante e delle chiavi del suo appartamento di Gragnano, dandosi alla fuga. La vittima ha subito denunciato ai carabinieri l’accaduto che, intuite le intenzioni dei 2 rapinatori, si sono recati a Gragnano, a casa dell’84enne, sorprendendoli a rubare con la complicità di un 19enne. I giovani sono stati trovati in possesso del bottino che è stato restituito al proprietario. Il 16enne è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza,  Napoli sul viale colli aminei, mentre Aponte, è agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online