Camorra, arrestato il boss del clan Grimaldi: era latitante da un mese

Alfonso Sorrentino, 38 anni, detto 'o buttafuori

Alfonso Sorrentino, 38 anni, detto ‘o buttafuori

NAPOLI – I carabinieri della stazione di Fuorigrotta insieme a colleghi del nucleo operativo di Bagnoli hanno catturato Alfonso Sorrentino, detto “ ‘o buttafuori”, 38 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei “Grimaldi” operante nel quartiere di soccavo in contrapposizione a quello dei “Vigilia”. L’uomo dovrà espiare 6 anni e 8 mesi di reclusione a seguito di condanna per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti ed era ricercato dal 17 gennaio scorso. I militari dell’Arma l’hanno individuato in via Luigi Mercantini nel corso di servizi organizzati per la sua cattura, bloccandolo con un intervento che gli ha precluso ogni possibilità di fuga. Dopo le formalità di rito è stato tradotto nel centro penitenziario di Secondigliano.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online