Benzina, continua l’ondata di rialzi del prezzo dei carburanti alla pompa

benzinaumentiNAPOLI –  Non si ferma l’ondata di rialzi sulla rete carburanti dopo il ritocco deciso nel fine settimana da Eni. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana e Quotidiano Energia, questa mattina hanno messo mano ai listini Esso (+2 cent sulla benzina e +0,5 cent sul diesel), Q8/Shell (+2 cent su entrambi i prodotti) e Tamoil (+1 cent sulla verde e +2 sul diesel).

Sul territorio, quindi, prezzi praticati sempre in graduale salita con unprezzo medio in modalità servito che per la benzina va oggi dall’1,643 euro/litro di Eni all’1,670 di Shell (no-logo a 1,491). Per il diesel si passa dall’1,564 euro/litro di Eni all’1,586 di Q8 (no-logo a 1,400). Il Gpl, infine, è tra 0,588 euro/litro di Esso a 0,625 di Shell (no-logo a 0,570).

Intanto sul Mediterraneo le quotazioni dei prodotti mettono a segno il terzo aumento consecutivo, anche se minimo e ammortizzato dal recupero dell’euro. Infatti ieri la benzina era quotata a 397 euro per mille litri (+1) mentre il diesel a 441 euro per mille litri (+2). (ADNKRONOS)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online