Blitz della polizia, fermate 8 prostitute dopo omicidio

GIUGLIANO- Operazione antiprostituzione della Polizia lungo il litorale giuglianese, nel Napoletano. Gli agenti nel corso dei controlli hanno fermato e portato in ufficio otto ragazze, tutte provenienti dai Paesi dell’Est Europa. L’operazione, condotta dagli agenti del locale commissariato, coordinati dal primo dirigente Pasquale Trocino, è scattata a seguito dell’omicidio, avvenuto qualche giorno fa, di una straniera trovata morta, con il cranio fracassato, sulle sponde del Lago Patria. (ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com