Furti a ripetizione, ladri anche nella Libreria Biblos di Nola

NOLA- La criminalità non dà respiro. Si moltiplicano gli episodi, i furti sono all’ordine del giorno. Ed aumenta anche l’esasperazione. Ne sa qualcosa la proprietaria della nota liberia “Biblos” di vico Duomo a Nola che ieri ha denunciato attraverso la sua pagina Facebook di avere subito un furto, il secondo in poco tempo, proprio all’interno della sua attività. Non un furto di libri: il malintenzionato, nascosto all’interno del locale, ha trafugato la borsa con soldi ed effetti personali di Rosa Barone, storica libraria nolana da anni impegnata non solo nella vendita di libri ma anche nell’organizzare convegni, incontri con gli autori dei libri, corsi per grandi e piccini.

La libreria Biblos è uno dei piccoli grandi fari culturali della città di Nola, dove resistono strenuamente pochi baluardi culturali, stritolati spesso dalla grande distribuzione ma soprattutto dallo scarso numeri di lettori in Italia e soprattutto al Sud. “I tempi sono tristi, ora ci provano anche in libreria- ha scritto Rosa rispondendo alle domande ed alle frasi di solidarietà giuntele su Facebook. Poi ha ricordato che questo è il secondo furto che subisce.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com