Ladri rubano termosifoni dell’asilo di Gallo di Comiziano

COMIZIANO- Non c’è limite alla vergogna. Questa notte ignoti si sono introdotti nella Scuola materna di Gallo, frazione di Comiziano, succursale della Fratelli Mercogliano di Cimitile ed hanno asportato una serie di termosifoni. Questa mattina il personale didattico ed i collaboratori scolastici hanno fatto l’assurda scoperta. Da alcune aule erano stati portati via gli impianti termici, forse da ladri che volevano così rivendere il metallo per guadagnarci al mercato nero. La loro sconsiderata azione ha però comportato delle conseguenze per i piccoli alunni della scuola. Alcune aule erano infatti allagate. Secondo quanto risulta al giornalelocale sarebbero stati almeno due i termosifoni asportati introducendosi nella scuola. Questa mattina le maestre si sono impegnate anche per sopperire, laddove era necessario, alla mancanza di riscaldamenti. Sul posto ci sono le forze dell’ordine.

Così un genitore di un bimbo iscritto alla Materna di Gallo: “Mia figlia è rimasta in classe, le maestre stanno facendo il possibile per non far pesare i disagi. E’ stato un gesto vergognoso, si è colpito un asilo e si sono colpiti i suoi piccoli alunni. E’ assurdo”.

Non è la prima volta che le scuole del Nolano sono bersaglio di malviventi. A Tufino qualche giorno fa gli alunni della “D’Arienzo” si sono visti rubare i cinque notebook con cui avrebbero dovuto fare lezioni di informatica.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online