Nola, il Comune cade a pezzi: Tripaldi va in Procura – FOTO

NOLA- Comune “a pezzi”. Per una volta non si parla di politica ma delle condizioni di Palazzo di città. A segnalarle sono i consiglieri di minoranza Mariafranca Tripaldi e Vincenzo Iovino, che chiedono interventi a tutela dei dipendenti comunali. Tripaldi ha pure presentato al sindaco, all’assessore al lavoro, al segretario generale  una interrogazione in cui sottoponeva la situazione e “le gravissime condizioni di degrado di alcuni locali nei quali sono ubicati gli Uffici Comunali”.

In mancanza di risposte, lamenta la consigliere, “lo scorso 15 gennaio ho inoltrato una richiesta di verifica della salubrità ed conformità con la normativa relativa alla sicurezza sui luoghi del lavoro all’attenzione della direzione sanitaria centrale dell’asl Napoli 3, al dipartimento igiene e sanità pubblica, al servizio igiene e medicina del lavoro, all’Uocp distretto 49”. Nota girata anche alla Procura della Repubblica.

L’esponente della minoranza supporta la propria denuncia con un ampio dossier fotografico, foto che rendono palese lo stato di degrado che effettivamente si riscontra in alcuni uffici e locali. Macchie di umidità anche nei pressi delle prese, intonaci cadenti, muffa. Un Municipio davvero..a pezzi.

Le foto (clicca sulle immagini per ingrandirle):

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online