Cinema, Spongebob subito in vetta al box office scalza 50 sfumature di grigio

Colpo di spugna al box office con ‘Spongebob – Fuori dall’acqua’ che, incassando al primo weekend di programmazione 2.304.339 euro, si piazza subito in testa. Scalzato dal primo posto ‘Cinquanta sfumature di grigio’, ora secondo con 1.348.251 euro e 18.280.350 euro di incasso complessivo. Scende al terzo posto ‘Noi e la Giulia’: la commedia di Edoardo Leo incassa 1.016.602 euro e porta a 2.563.777 euro gli introiti totali. In quarta posizione la new entry ‘Kingsman: Secret Service’ con 928.522 euro, mentre l’effetto Oscar consente a ‘Birdman’ di risalire dalla settima alla quinta posizione (790.627 euro), seguito al sesto posto dal film evento ‘Zanetti Story’, che incassa 490.482 euro con 2.771 euro di media copia (la terza di tutto il weekend, superiore anche ai 2.598 euro fatti registrare da ‘Cinquanta sfumature di grigio’). Esordisce in settima posizione ‘Le leggi del desiderio’ di Silvio Muccino (400.081 euro con 1.187 di media copia, la più bassa tra le prime dodici posizioni), mentre ‘Mortdecai’ scende dal quarto all’ottavo posto con 381.418 euro. Meno sei posizioni per ‘Il settimo figlio’, ora nono con 354.690 euro, seguito in decima posizione da ‘Automata’, che in 4 giorni incassa 326.183 euro. Rimangono fuori dalla top ten ‘Vizio di forma’ di Paul Thomas Anderson, dodicesimo con 317.045 euro (1.409 euro di media copia) e ‘Maraviglioso Boccaccio’ dei fratelli Taviani, quattordicesimo con 236.126 euro (con 2.539 euro di media copia).  (adnkronos)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online