Pestata a sangue per un euro, 55enne in ospedale

Picchiava connazionale per un euro

L’arrestato

NAPOLI- Gli agenti del commissariato di Polizia Montecalvario hanno sottoposto a fermo un cittadino di Capo Verde 50enne per i reati di rapina, lesioni e sequestro di persona. I poliziotti sono intervenuti nella tarda serata del 19 marzo presso l’ospedale dei pellegrini dove una donna era stata malmenata. Gli agenti hanno accertato che la vittima, una donna di Capo Verde 55enne, veniva picchiata sistematicamente  da un suo connazionale ogni qualvolta non avesse soldi da dargli.  L’aggressore, poco dopo le 21 di giovedì, dopo averla  già malmenata per un euro, si era presentato presso la sua abitazione pretendendo 30 euro.

La donna aveva spiegato all’uomo di non avere soldi ma a nulla sono valse le sue giustifiche; l’uomo aveva iniziato a picchiarla ferocemente ed a strangolarla fino a farle perdere conoscenza.  L’uomo si allontanava dall’appartamento solo dopo averlo messo a soqquadro senza trovare nulla.  L’uomo è stato rintracciato e bloccato, dai poliziotti, nel tardo pomeriggio di ieri mentre passeggiava in Via Pessina. L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.  La donna è stata medicata per numerose contusioni, escoriazioni, tumefazioni e trauma cranico con ematoma periorbitale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online