Promozione, Juve Poggiomarino rimontata: tifosi in campo, partita sospesa

AMALFI (Saverio Quatrano) – La gara Costa D’Amalfi-Juve Poggiomarino  della  venticinquesima giornata di promozione girone B, è stata sospesa  dal direttore di gara nella parte finale del match, quando la gara era sul risultato di 2-2. Per la cronaca, la squadra di mister Galluccio dopo esser andata in vantaggio sul due a zero grazie alla doppietta del suo bomber Romano(7’-30’ primo tempo), si è fatta raggiungere da Criscuoli che prima ha  accorciato le distanze sul finire del primo tempo e poi ha pareggiato i conti al 15’ del secondo tempo. Ed è proprio pochi minuti dopo il pareggio dei padroni di casa, che la gara è stata sospesa per un lancio di oggetti in campo da parte dei tifosi della Juve Poggiomarino. La Juve Poggiomarino, dopo la decisione dell’arbitro di sospendere il match, rischia seriamente di subire la sconfitta a tavolino per tre reti a zero, anche se il tutto dovrà essere deciso dal giudice sportivo che dovrà far luce in merito a questa spiacevole vicenda

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online