Si barrica in Comune e minaccia di darsi fuoco, salta matrimonio

MARIGLIANO –  Un disoccupato con 4 figli, 3 dei quali disabili, sotto sfratto, si è barricato negli uffici del Comune di Marigliano, minacciando di darsi fuoco. Nestore Esposito, 48 anni, si è cosparso di liquido infiammabile dopo essere entrato nel Municipio dove si sarebbe dovuto svolgere un matrimonio civile. L’ edificio è stato evacuato ed il matrimonio è stato annullato. Il 48 enne è intenzionato a restare in Municipio se non riceverà garanzie per il proprio futuro almeno abitativo. (ANSA)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online