Roccarainola, cani gettati in un pozzo salvati dai vigili del fuoco- FOTO E VIDEO

ROCCARAINOLA – (di Nello Lauro- Il Mattino) L’uomo resta il peggior amico degli animali. Due cani meticci sono stati gettati questa mattina in una cisterna di un terreno in via IV Novembre nei pressi del cimitero cittadino. I disperati guaiti dei due animali sono stati sentiti da un passante che ha chiamato i vigili del fuoco del distaccamento di Nola che sono arrivati subito sul posto insieme ai veterinari dell’Asl Na3 e alla polizia locale del comune di Roccarainola.

Gli uomini della squadra 7b dei caschi rossi, coordinati dal caposquadra Nicola Daniele, sono riusciti con scale e corde a recuperare i due impauriti animali sul fondo della cisterna. I cuccioli (hanno circa tre mesi) sono stati portati al canile di Cicciano dopo i controlli da parte dei medici: i due meticci non hanno subito lesioni durante il lancio nella cisterna profonda almeno tre metri. Dispiaciuto il sindaco di Roccarainola Raffaele De Simone: “Come è possibile fare una azione così vigliacca? Perché? Spero che qualcuno possa presto adottarli”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com