mercoledì, Luglio 24, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Su scooter nero con pistola e droga, 2 denunciati a Cicciano

CICCIANO- (di Bianca Bianco e Nello Lauro) Un inseguimento nella notte, una pistola che scivola dal giubbotto, un sospetto. E’ stata ricca di suspence la serata di ieri per chi abita lungo il tratto da via Marconi a Cicciano alla zona di Cinquevie di Camposano; una serata movimentata dal passaggio dell’auto dei carabinieri all’inseguimento di un misterioso scooter nero e concluso con la denuncia dei due uomini che erano in sella. Il sospetto è che potessero trovarsi in zona per compiere crimini, soprattutto dopo le numerose segnalazioni di cittadini esasperati dai raid contro case ed auto; ipotesi confermata dal ritrovamento, indosso ad uno dei due, di una pistola.

I FATTI- Erano all’incirca le 23,45 di ieri quando una pattuglia di carabinieri della stazione di Cicciano, coordinata dal maresciallo Giuseppe Giudice, ha intercettato la presenza di un grosso scooter nero, un Honda Sh su cui viaggiavano due giovani. I due non erano facce note, i militari dell’Arma, che stanno intensificando la loro presenza per prevenire furti e rapine, hanno provato ad intimare l’alt per controllarli ma inutilmente. La coppia di centauri si è data alla fuga percorrendo a tutta velocità via Marconi, al centro di Cicciano, prima di essere fermata dai militari a Cinquevie, nel territorio di Camposano. A questo punto hanno chiesto documenti e scoperto, durante la perquisizione, che uno dei due, l’uomo che guidava il mezzo, aveva con sé una pistola giocattolo calibro 8 senza tappo rosso che è scivolata dal giubbotto durante le verifiche dei militi. Il passeggero invece aveva in tasca due grammi di hashish. Nel corso del controllo hanno opposto resistenza nei confronti dei carabinieri e per questo sono stati denunciati, mentre il giovane che aveva la droga è stato anche segnalato come consumatore. Dopo avere verificato i precedenti, i carabinieri della Compagnia di Nola, diretta dal maggiore Michele Capurso, hanno proposto entrambi per il foglio di via obbligatorio.

I DENUNCIATI- I due uomini finiti nelle maglie dell’Arma nolana sono S.M., 40 anni, e L.M., 38 anni, entrambi residenti a Marigliano, quartiere Pontecitra, ed entrambi gravati da precedenti specifici.

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com