Tufino, sequestrato impianto abusivo Gpl

 

TUFINO- Gpl abusivo, nei guai un 35enne dell’area nolana. L’uomo, residente a Casamarciano, è stato scoperto nel corso di un servizio di controllo dei carabinieri della Compagnia di Nola, coordinati dal maggiore Michele Capurso. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, il 35enne violava le leggi sulla vendita di carburanti perché in via Gaudio di Tufino svolgeva abusivamente l’attività di rifornimento di gpl. L’area in cui l’attività veniva effettuata è stata sequestrata.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online