Beccati con 600 dosi di hashish, presi padre e figlio

VILLARICCA- I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacente Bruno C., 46 anni e il figlio Christian, 21 anni, incensurati. Durante controlli i militari dell’arma hanno perquisito in via consolare campana l’officina dei predetti, trovandoli in possesso di 60 kg di hashish, divisi in 600 panetti “marchiati” con la scritta “tommy” e/o simbolo dell’euro, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente, trovati nascosti in un armadietto. lo stupefacente, se immesso sul mercato, avrebbe fruttato oltre 600mila euro. Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di poggioreale.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online