Camposano, delegazioni italiane ed europee per la finale del Palio degli asini

IMG_0225CAMPOSANO- (Saverio Quatrano) Due giorni sotto i riflettori. Dopo l’esordio di ieri, anche oggi Camposano mostrerà all’Europa intera il suo abito migliore: per la prima volta nella storia del palio del casale, all’ avvincente corsa su asini parteciperà la delegazione di  una città straniera. Oltre a quelle di Alba ( Piemonte), Roccastrada ( Toscana), Allumiere( Lazio), Camposano( Campania), Pignola (Basilicata), Nocciano ( Abruzzo), Rocchetta Sant’Antonio (Puglia), Gasperina ( Calabria), Ollolai

(Sardegna), Canicattini Bagni ( Sicilia), ci sarà anche la delegazione di Tribunj ( Croazia) ed il fantino Anibal Linares Balmori (campione spagnolo di corsa sugli asini) ad arricchire un evento che sta crescendo anno dopo anno: con la presenza della delegazione croata ed il fantino spagnolo, quest’anno chi vincerà il palio sarà nominato campione europeo. Un riconoscimento di grande prestigio per i  ragazzi dell’associazione Iside, che da dieci anni lavorano per portare in alto il nome di Camposano. Dall’Italia all’ Europa: in 10 anni l’associazione organizzatrice dell’evento ha raggiunto un traguardo forse inimmaginabile all’inizio di un percorso iniziato nel  2006. I due giorni di festeggiamenti sono iniziati sabato sera con la sagra del maiale ingordo, passando per la cerimonia inaugurale del palio e la rassegna di musica popolare. Oggi- domenica-  come consueto ci sarà la tanto attesa corsa degli asini: in mattinata ci saranno le gare di qualificazioni per conoscere chi tra le contrade di Camposano avrà l’onore di rappresentare il paese nel gara europea con le altre delegazioni. Dopo le gare di qualificazioni del mattino, ci sarà anche l’apertura di stand gastronomici e nel primo pomeriggio si esibiranno presso la villa comunale i Bottari di Macerata Campana che anticiperanno la sfilata dell’immancabile corteo storico.  Nel pomeriggio alle ore  18 andrà in scena  la tanto attesa gara ed in serata per terminare al meglio la decima edizione del palio del casale, ci sarà una mega grigliata ed il tanto atteso Nutella Party, offerto dalla delegazione piemontese di Alba, città in cui è nata la nota azienda Ferrero.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online