Casamarciano, 5 milioni per area P.i.p.. Manzi: “Incentivo per occupazione”

Casamarciano, sindacoCASAMARCIANO- Cinque milioni di euro per rilanciare l’economia e l’occupazione del paese nel pieno rispetto dell’ambiente. L’opportunità arriva grazie alla delibera della Giunta regionale numero 264 dell’8 maggio 2015 che ha destinato all’ente guidato dal sindaco Andrea Manzi 5 milioni di euro grazie ai fondi per l’accelerazione della spesa: soldi che verranno utilizzati per la realizzazione del P.i.p. (piano degli insediamenti produttivi) e dei lotti che lo comporranno. Il progetto già esecutivo del Comune di Casamarciano prevede che nella zona individuata, tra via Circumvallazione e via Nazionale delle Puglie, vengano predisposti gli allacci alla rete idrica, elettrica e fognaria necessari ad ospitare 80 lotti per aziende artigiane, commerciali ed industriali che vorranno investire nella cittadina del Nolano. A caratterizzare il piano è l’intenzione dell’amministrazione di non cancellare il “verde” presente nella zona, l’area degli insediamenti sarà dunque ridotta per poter garantire minore impatto ambientale.
“Con questi fondi, recuperati dalla nostra amministrazione grazie all’accelerazione della spesa- dichiara il sindaco Andrea Manzi- Casamarciano potrà aprire le porte a chi vuole investire seriamente con le proprie attività nel paese e dare più opportunità lavorative ai nostri giovani. Era un’occasione importantissima che non ci siamo lasciati sfuggire. Solo nell’ultimo anno l’amministrazione Manzi ha ottenuto oltre 18 milioni di euro in finanziamenti regionali ed europei per progetti dedicati alla vivibilità, all’ambiente, alla cultura ed al lavoro”. 
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online